Egitto: Al Ahram, nuova mutua costerà 29 miliardi di euro

Viceministro, un terzo a carico dello Stato, varo graduale

13 novembre, 09:54

(ANSAmed) - IL CAIRO, 13 NOV - "Il nuovo sistema di assicurazione sanitaria" egiziano costerà 600 miliardi di sterline egiziane l'anno, più di 29 miliardi di euro, di cui 200 miliardi (un terzo) saranno a carico dello Stato. Lo scrive il quotidiano Al Ahram sintetizzando dichiarazioni esclusive del viceministro delle Finanze responsabile per il dossier delle assicurazioni sanitarie, Mohamed Maiite.

Il sistema sarà attuato "gradualmente" in dieci anni e il suo "ombrello" coprirà "tutte le classi sociali". In particolare "i malati cronici, di cancro e i pensionati saranno esentati completamente dai costi del trattamento medico", scrive il giornale.

"Il sistema attuale copre 54 milioni di persone con un budget di 6,5 miliari di lire egiziane, vale a dire 110 lire ciascuno all'anno" mentre "il nuovo sistema assicurerà 1.300 lire" per il primo anno con una possibilità di aumenti annuali, aggiunge fra l'altro Al Ahram.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo