Tunisia: ministro Investimenti incontra delegazione Fmi

Focus su situazione economica e finanziaria del Paese

06 dicembre, 09:15

(ANSAmed) - TUNISI, 6 DIC - Il ministro tunisino per lo Sviluppo, gli Investimenti e la Cooperazione internazionale, Zied Laadhari, ha incontrato una delegazione della Fmi, guidata da Rothern Bjorn a Tunisi per monitorare l'andamento dell'attuazione delle riforme strutturali economiche, previste dal programma di aiuti concesso alla Tunisia, dal cui esito dipenderà il versamento della terza tranche del maxi prestito da 2,9 miliardi di dollari concesso alla Tunisia con il meccanismo del credito allargato. Lo ha reso noto il ministero dello Sviluppo tunisino in un comunicato precisando che l'incontro, focalizzato proprio sul programma di cooperazione tra Tunisia e Fondo monetario internazionale (Fmi), è stato l'occasione per Laadhari di illustrare l'attuale situazione economica e finanziaria del Paese e le prospettive per il suo miglioramento, alla luce dell'evoluzione positiva di diversi indicatori, quali una crescita del 2,1% nel terzo trimestre del 2017. Laadhari ha anche elencato le riforme intraprese, specie quelle relative al miglioramento del clima degli affari e della governance degli investimenti, attraverso l'adozione del nuovo codice degli investimenti e dell'istituzione della Commissione Superiore degli Investimenti. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo