Serbia: ministro finanze, pil +4,9% primi sei mesi

Disoccupazione all'11,9%, crescono investimenti, cala debito

13 settembre, 15:23

(ANSAmed) - BELGRADO, 13 SET - In Serbia il tasso di crescita nei primi sei mesi dell'anno e' risultato del 4,9%, il piu' alto degli ultimi dieci anni, e uno dei due piu' elevati in Europa.

Lo ha detto il ministro delle Finanze, Sinisa Mali. Parlando alla tv pubblica Rts, Mali - che e' stato fino a pochi mesi fa sindaco di Belgrado - ha tracciato un quadro molto positivo della situazione economica e finanziaria del Paese, con crescita degli investimenti e calo del debito pubblico. Il tasso di disoccupazione, ha osservato, e' attualmente all'11,9% rispetto al 25,9% del 2013, mentre nella prima meta' dell'anno gli investimenti sono ammontati a 1,4 miliardi di euro, il 15,6% in piu' rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per il secondo anno consecutivo, ha affermato il ministro, si registra un avanzo di bilancio, cosa questa che consentira' un aumento delle pensioni dal primo ottobre e un incremento dei salari nella pubblica amministrazione entro la fine dell'anno. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo