Turismo: Marocco, in vendita lo storico hotel La Mamounia

Churchill, Mandela e Reagan tra gli ospiti

09 novembre, 13:41

RABAT - La Mamounia, il più famoso albergo in Africa, è in vendita. Il leggendario indirizzo di vacanza che dal 1922 ospita le star del mondo a Marrakech è entrato nella lista delle imprese pubbliche privatizzabili a partire dal 2019.
Il governo del Marocco ha approvato un programma di cartolarizzazioni che ora dovrà essere approvato dal Parlamento.
La Mamounia, di proprietà dell'ONCF, l'ente delle ferrovie dello stato marocchino, ha molta storia recente da raccontare: Winston Churchill amava soggiornarvi e dipingere nel lussuoso aranceto; Ronald Reagan e Jaques Chirac, Nelson Mandela e Hillary Clinton, tra gli altri lo hanno scelto per le loro vacanze. A Marrakech è senza dubbio l'indirizzo delle star; di qui sono passati tra i tanti anche Orson Welles, Elton John e Sharon Stone.
Mustapha El Khafi, portavoce del governo, ha spiegato che i beni finiti nella lista delle cartolarizzazioni dovrebbero portare alle casse dello stato almeno 10 miliardi di dirham, pari a circa 920 milioni di euro. Con La Mamounia, nella lista figura anche la centrale termica di Tahaddart, vicino Tangeri.
Dal lancio del programma di privatizzazioni, nel 1993, 77 società sono state cedute totalmente o in parte a privati, per un incasso totale di 103 miliardi di dirham (circa 9,5 miliardi di euro).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo