L' Iran costruirà centrali elettriche in Siria

Tv, la prima nel porto di Latakia. Ampio accordo economico

29 gennaio, 15:36

BEIRUT - L'Iran costruirà diverse centrali elettriche in Siria in base a un nuovo accordo economico e commerciale tra la Repubblica islamica e il governo di Damasco. Lo riferisce oggi la tv di Stato siriana. La prima centrale sarà costruita nel porto di Latakia, roccaforte dei clan al potere in Siria da circa mezzo secolo.

La Siria è alleata dell'Iran da 40 anni e l'Iran è intervenuto militarmente in Siria per sostenere, assieme alla Russia, il governo di Damasco dall'inizio della guerra sette anni fa. La costruzione delle centrali elettriche da parte dell'Iran si inserisce in un più ampio accordo economico e commerciale raggiunto nei giorni scorsi durante il 14mo forum congiunto siro-iraniano svoltosi a Damasco e siglato dal premier siriano Imad Khamis e dal vice presidente iraniano Eshaq Jahanigiri. Secondo la tv di Stato siriana, l'accordo prevede inoltre la lotta congiunta al finanziamento del terrorismo, al riciclaggio di denaro sporco, interventi nel settore dell'edilizia residenziale, della cultura, dell'educazione e dell'ambiente.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo