Ecofin: fisco, Tunisia fuori da elenco paesi non cooperativi

Insieme ad altri 24 stati

13 marzo, 11:40

(ANSAmed) - TUNISI, 13 MAR - La Tunisia è stata rimossa definitivamente dall'Ecofin dall'elenco delle nazioni non cooperative dal punto di vista fiscale. Nel gennaio 2018 la Tunisia era passata dalla lista nera alla lista "grigia" dei paradisi fiscali, ovvero in quella dei paesi soggetti a stretto monitoraggio degli impegni promessi.

Per aver mantenuto fede ai propri impegni in materia la Tunisia è stata rimossa dall'Ecofin da questa lista insieme ad altri 24 Paesi. Secondo un comunicato della Commissione europea, i ministri dell'Ecofin hanno spiegato che "in seguito agli impegni presi nel 2017, numerosi Paesi hanno messo in atto le riforme e i miglioramenti promessi e 25 Paesi selezionati inizialmente sono stati dichiarati in regola: Andorra, Bahreïn, Isole Faroe, Groenlandia, Granada, Guernsey, Hong Kong, Isola di Man, Jamaica, Jersey, Corea, Lichtenstein, Macao, Malesia, Montserrat, Nuova Caledonia, Panama, Perù, Qatar, San Marino, Saint-Vincent-et-les Grenadines, Taiwan, Tunisia, Isole Turks e Caicos e Uruguay". "Questa lista si è rivelata un autentico successo, avendo numerosi Paesi modificato le loro legislazioni e i loro regimi fiscali per conformarsi alle norme internazionali", si legge ancora nel comunicato. (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo