Da Via della Seta a crociere, a Genova focus su Blue Economy

Summit su prospettive di sviluppo e innovazione delle start up

09 aprile, 16:52

(ANSAmed) - NAPOLI, 9 APR - Dalle dinamiche economiche che si svilupperanno dallo sbarco della Via della Seta nel Mediterraneo alle prospettive del settore crocieristico. Sarà tutto l'orizzonte dell'economia legata al mare al centro del "Blue Economy Summit" in programma a Genova dal 13 al 15 maggio. La tre giorni, si legge in una nota, illustrerà le opportunità che derivano dalla Blue Economy attraverso la visione di tutti i principali protagonisti istituzionali e imprenditoriali del territorio che utilizzano il mare come risorsa per attività industriali e sviluppo di servizi.

L'apertura sarà dedicata a Genova, porto più importante d'Italia e con prospettive di espansione con la strategia del Waterfront di Levante, che prevede la riconversione delle aree e degli immobili del quartiere fieristico e dei padiglioni vicini alla darsena nautica.

La riflessione sul futuro di Genova sarà conclusa dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. La sessione pomeridiana sarà dedicata a "Le dinamiche economiche e marittime del Mediterraneo, tra Europa e Cina", che punta i fari sull'evoluzione degli investimenti delle aziende pubbliche cinesi e delle loro alleate europee, sulle domande che pongono all'Italia e su come Genova può impostare una propria strategia di approccio alla Belt and Road Initiative. Tra gli invitati alla sessione anche Edoardo Rixi, viceministro alle Infrastrutture e Trasporti. Nella seconda giornata saranno analizzate le prospettive di sviluppo del la Liguria dalla continua espansione del mercato delle crociere e dell'evoluzione tecnologica che coinvolge le start up del comparti marittimo. La chiusura sarà dedicata alle storie dei imprenditori e dei professionisti della Blue Economy.

(ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo