Serbia: da Bei 22 mln euro per progetti infrastrutturali

A favore di aree piu' svantaggiate. Accordo firmato a Belgrado

15 aprile, 16:27

(ANSAmed) - BELGRADO, 15 APR - La Banca europea degli investimenti (Bei) ha concesso alla Serbia un prestito di 22 milioni di euro a favore di progetti infrastrutturali in regioni meno sviluppate del Paese. Il relativo accordo, ha reso noto Bei in un comunicato, e' stato firmato oggi a Belgrado dal ministro delle finanze serbo Sinisa Mali e da Matteo Rivellini, responsabile Bei per le operazioni in Slovenia, Croazia e Balcani occidentali. Erano presenti il ministro serbo della pubblica amministrazione e delle entita' locali Branko Ruzic, il capo della delegazione Ue in Serbia Sem Fabrizi e Ivan Zverzhanovski, team leader di Undp (Programma di sviluppo delle Nazioni Unite) per le nuove partnership e i nuovi donatori. Per rafforzare e migliorare le reti infrastrutturali, gli standard e la qualita' di vita dei cittadini, in particolare nelle regioni piu' direttamente colpite dalla crisi migratoria e calamita' naturali, come le alluvioni degli anni scorsi, la Bei unitamente al governo serbo e a Undp lanciano un programma di Partnership per lo sviluppo locale di 30 milioni di euro. Tale programma sara' finanziato con i 22 milioni di prestito Bei e cofinanziato da Undp e da contributi delle municipalita' interessate. Si tratta del primo progetto Bei in Serbia che verra' attuato dal ministero della pubblica amministrazione in cooperazione con Undp. Il vicepresidente di Bei Dario Scannapieco ha sottolineato nel comunicato la grande importanza dell'accordo odierno, diretto a sostenere lo sviluppo delle aree piu' svantaggiate della Serbia. Secondo il ministro Mali saranno coinvolte una quarantina di localita' dove verranno tra l'altro ricostruiti asili nido, centri culturali, cinema, impianti sportivi, parchi pubblici, edifici municipali. (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo