Banche: Slovenia, Bers sale al 7,125% in azionariato NLB

24 giugno, 20:26

(ANSAmed) - LUBIANA, 24 GIU - La Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (Bers) ha aumentato la propria partecipazione nella Nova Ljubljanska Banka (NLB) al 7,125%, dopo l'ultima tornata di privatizzazione del maggior istituto di credito sloveno conclusasi la scorsa settimana. Lo ha reso noto un comunicato diffuso dalla Bers nella giornata di oggi. La Bers, che in precedenza era proprietaria del 6,25% delle azioni di NLB, aveva annunciato giovedì scorso l'intenzione di ampliare la propria partecipazione nella banca. Con la privatizzazione di NLB e i dividendi ricevuti dalle azioni della banca dal 2015, lo Stato ha guadagnato 1,21 miliardi di euro - 779 milioni in due round di collocamento azionario e 428,1 milioni dai dividendi, dopo che nel corso della ricapitalizzazione avvenuta a fine 2013 lo Stato aveva immesso 1,55 miliardi nel capitale della banca. Il maggior azionista individuale non istituzionale è la società finanziaria statunitense Brandes Investment Partners, che secondo i dati di fine 2018 possedeva una quota del 6,71%. - (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo