Azienda petrolifera Omv smobilita il personale a Tataouine

A causa del blocco della produzione nei siti da oltre un mese

10 settembre, 11:40

(ANSAmed) - TUNISI, 10 SET - La compagnia petrolifera Omv Tunisia, sussidiaria dell'austriaca Omv, nei prossimi giorni, "smobiliterà il proprio personale", operante nei giacimenti petroliferi di Tataouine (nel sud della Tunisia), a causa del blocco totale della produzione nei siti che si protrae da più di un mese.

"Questa decisione è stata presa, a causa della mancanza di prospettive, riguardo alla continuazione del sit-in di El Kamour che è costato molto", ha detto alla Tap Hamed Matri, consigliere del ministro dell'Industria e dell'Energia. La valvola di pompaggio del petrolio a El Kamour è stata infatti chiusa il 16 luglio scorso, dai manifestanti che chiedono maggior sviluppo e occupazione per la regione e l'attuazione completa dell'accordo firmato da governo e sindacati del 16 giugno 2017. La decisione di smobilitare il personale nei campi di Tataouine è "provvisoria", ha detto un funzionario dell'Omv alla Tap, tuttavia, la ripresa dell'attività rimane difficile perché la sua interruzione in un giacimento petrolifero influisce sulla sostenibilità della sua produzione". "L'azienda sta anche valutando la possibilità di smobilitare il proprio personale nel campo "Nawara", progetto infrastrutturale strategico per la Tunisia che consente lo sviluppo delle risorse di gas nel sud del Paese. Per Omv, questo progetto congiunto con l'agenzia statale Etap è una parte importante della sua strategia di crescita in Tunisia e nel suo portafoglio di attività internazionali. Almeno 2000 dipendenti rischiano di essere licenziati nella regione di Tataouine. Gli stipendi del personale dell'azienda sono già stati ridotti del 40% ed è ancora possibile un'altra revisione al ribasso. "Il sito tunisino è strategico per l'azienda, poiché è stato il sito del progetto della prima esplorazione e produzione internazionale di Omv nel 1971", ha dichiarato l'Omv Tunisia. Le attività di Omv attualmente si concentrano sulla perforazione e sullo sviluppo delle infrastrutture nel sud del paese. La Tunisia rappresenta una fonte essenziale di potenziale sviluppo futuro, in particolare nel gas naturale, ha affermato la stessa fonte.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo