Libano: crisi economica, record storico per la lira locale

Proteste popolari da Beirut alla Bekaa, da Tripoli a Sidone

02 marzo, 16:45

(ANSAmed) - BEIRUT, 2 MAR - La preoccupante svalutazione della lira libanese rispetto al dollaro statunitense tocca oggi un nuovo record con un cambio di un dollaro per 10mila lire libanesi.

Nell'arco di poco più di un anno, da quando è si è palesata la crisi economica finanziaria del Libano, la lira libanese ha perso più dell'80% del suo valore.

Prima dello scoppio della crisi nell'autunno del 2019 la lira era ancorata al dollaro con un cambio fissato a 1.500 lire per un biglietto verde. Il Paese è da un anno formalmente in default finanziario e negli ultimi giorni la tensione sociale è aumentata. Oggi, diverse strade e arterie di comunicazione a Beirut, Tripoli, Sidone e nella valle orientale della Bekaa sono state interrotte da manifestanti che protestano contro il carovita e la carenza di servizi essenziali.

Il nuovo deprezzamento della lira arriva mentre il paese continua a sprofondare in quella che è stata definita la peggiore crisi politica ed economica degli ultimi tre decenni.

Il governo si è dimesso nell'agosto scorso, dopo la devastante esplosione del porto di Beirut, e da allora la classe politica e istituzionale non ha trovato un accordo per formare un nuovo esecutivo. Questo governo dovrebbe negoziare lo sblocco dei fondi internazionali per sostenere il recupero economico del Paese. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo