Energia: Tunisia, ok a società autoproduzione da rinnovabili

Obiettivo raddoppiare investimenti in centrali elettriche

02 marzo, 16:51

Tunisia investe nelle energie rinnovabili Tunisia investe nelle energie rinnovabili

TUNISI - In Tunisia potranno essere create società di auto-produzione di energia a partire da fonti rinnovabili. E' quanto prevede un decreto pubblicato di recente che regolamenta le condizioni per il trasporto e la vendita di elettricità in eccesso alla compagnia statale dell'elettricità Steg.
Il decreto rientra nel programma di sviluppo dell'elettricità da fonti sostenibili della Tunisia per ridurre il deficit energetico e migliorare la competitività del sistema economico del Paese. Tali misure mirano a raddoppiare gli investimenti effettuati dalle società attive nell'installazione di centrali elettriche da fonti rinnovabili e a garantire, nel contempo, parte delle loro esigenze in questo settore a costi bassi e stabili. Questa novità è stata al centro della prima edizione dell'Electric and Renewable Energy Exhibition "Elek Energ 2020" conclusasi il 1 marzo scorso presso il Parco delle Esposizioni del Kram di Tunisi, che ha visto la partecipazione di centinaia di società specializzate, estere e nazionali. In Tunisia, circa 2.000 aziende operano nel settore dell'industria elettrica e danno lavoro a 100.000 occupati.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo