Libano: ETF, parte a settembre programma scuole-impresa

Progetto pilota in 40 istituti, obiettivo diffusione nazionale

09 maggio, 15:50

(ANSAmed) - BRUXELLES, 9 MAG - Partira' a settembre prossimo in Libano un programma pilota che insegna come fare impresa. A finanziare il progetto in venti scuole professionali e venti istituti superiori e' il ministero degli Esteri italiano, insieme alla European Training Foundation (ETF), in collaborazione con l'organizzazione internazionale del lavoro (ILO) e l'Unesco.

Secondo quanto riferisce il sito web di Enpi (www.enpi-info.eu), l'obiettivo e' quello di diffondere il programma in tutte le scuole superiori del Paese. L'Ilo fornisce un pacchetto che insegna come avviare un'attivita' imprenditoriale, cos'e' il flusso di cassa o un foglio contabile. ''Non creiamo imprenditori, - spiega Rania Bikhazi, specialista dell'ufficio regionale dell'Ilo nei paesi arabi - ma cerchiamo di aiutare questi ragazzi a pensare in maniera differente e ad aggiungere una nuova opzione di carriera, che e' quella del lavoro autonomo''. Quest'estate il progetto prevede due settimane di formazione intensiva dei docenti coinvolti nella fase pilota. Poi dall'inizio dell'anno scolastico gli studenti potranno partecipare alle lezioni di imprenditoria. La collaborazione con un'organizzazione locale, Injaz, su un progetto relativamente piccolo, ha dato l'opportunita' a ETF di negoziare un piano di formazione con il governo e ha preparato il terreno per un vero e proprio programma di formazione nazionale. (ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

per saperne di più sull'ENPI - Regione mediterranea

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo