Ultime news ENPI

    • 11:29
    • 18 gen

    Italia-Tunisia:progetto Aida premia due start-up tunisine

    Per diagnosi diabete, celiachia, sclerosi multipla, ipotiroide

    • 11:42
    • 26 ago

    Cercare un lavoro nei paesi Med con progetto Ue "Daedalus"

    A breve workshop nei paesi interessati per divulgazione

Lo strumento europeo di vicinato e partenariato (ENPI)

Lo Strumento Europea di vicinato e partenariato, meglio conosciuto con l’acronimo in inglese ENPI (European Neighbourhhood Partnership Instrument) è il più importante strumento di assistenza finanziaria e tecnica a disposizione della Politica di vicinato europea (European Neighbourhood Policy - ENP), che si rivolge ai Paesi vicini dell’Europa dell’Est, della sponda Sud del Mediterraneo e del Caucaso meridionale che non hanno prospettive di adesione. L’ENPI è lo strumento di cooperazione, amministrato da EuropeAid, attraverso cui le decisioni prese a livello politico vengono messe in atto sul campo.

L’ENPI è operativo fin dal gennaio 2007 ed ha preso il posto di MEDA di TACIS - i programmi che si occupavano della collaborazione Euro-Mediterranea e con i vicini Paesi dell’Est – e di altri strumenti di finanziamento.

Lo scopo fondamentale dell’ENPI è la creazione di un’area di valori condivisi, stabilità e prosperità, rafforzata cooperazione e una più profonda integrazione economica e regionale attraverso la gestione di una grande varietà di ambiti di cooperazione.

ENPI è uno strumento più flessibile pilotato dalle decisioni politiche, in quanto l’allocazione dei fondi dipende dalle esigenze e dalla capacità di assorbimento dei singoli paesi partner, nonché dalla loro capacità di implementazione delle riforme condivise con l’Unione Europea.

Le 9 nazioni partner dell’ENPI della regione Mediterranea sono: Algeria, Egitto, Israele, Giordania, Libano, Marocco, Territori Palestinesi Occupati, Siria, Tunisia.

La Libia ha uno status di osservatore nella partnership Euro-Mediterranea e può ricevere fondi dall’ENPI. Nel novembre 2008 hanno preso il via i negoziati per un accordo quadro Europa-Libia.

Obiettivi dell’ENPI

Sulla base del regolamento ENPI, l’obiettivo è fornire un’assistenza comunitaria volta allo sviluppo di un’area di prosperità e di buon vicinato che coinvolga l’Unione Europea e le nazioni e territori partner.

L’assistenza comunitaria promuoverà una maggior cooperazione ed una progressiva integrazione economica fra l’Unione Europea e le Nazioni partner e, in particolare, l’attuazione di accordi di collaborazione e cooperazione, di associazione o altri accordi già esistenti o futuri. Essa incoraggerà inoltre gli sforzi delle Nazioni partner per promuovere un buon governo ed uno sviluppo economicamente e socialmente equo.

I fondi

L’intera allocazione per l’ENPI, che è aumentata rispetto al passato, ammonta a quasi 12 miliardi di euro per il periodo 2007-2013. La maggior parte dei fondi ENPI sarà utilizzata nell’ambito di azioni bilaterali per iniziative nei vari paesi.

I fondi verranno utilizzati inoltre per iniziative e progetti regionali e transfrontalieri nelle due regioni ENPI (Sud ed Est).

L’ammontare dei fondi per ENPI Sud (Regione Mediterranea) è di circa 333 milioni di Euro stanziati per il periodo 2007-2010.

per saperne di più sull'ENPI - Regione mediterranea