Mediterraneo: Sardegna, presto bando cooperazione da 84 mln

Crescita territori attraverso sviluppo piccole e medie imprese

04 luglio, 18:15

(ANSAmed) - CAGLIARI, 4 LUG - "La Regione Sardegna sta per lanciare il primo bando del programma Eni Cbc Bacino del Mediterraneo 2014-2020 per il finanziamento di progetti di cooperazione del valore di 84,6 milioni di euro". Lo ha annunciato oggi Anna Catte, direttore dell'Autorità di Gestione del Programma, in occasione della presentazione di un progetto di cooperazione Sardegna-Tunisia.

Tra le tematiche messe a bando, le sfide legate alla crescita economica dei territori attraverso lo sviluppo delle piccole e medie imprese, al ruolo propulsivo dell'innovazione e ricerca, all'inclusione sociale, alla lotta alla povertà e infine alla protezione dell'ambiente e al contrasto ai cambiamenti climatici.

All'interno della componente transfrontaliera della Politica Europea di Vicinato (European Neighbourhood Instrument), il Programma ENI CBC "Bacino del Mediterraneo" costituisce la più importante iniziativa di cooperazione in termini di Paesi coinvolti e di risorse disponibili: sono presenti 13 Paesi, di cui sette europei (Cipro, Francia, Grecia, Italia, Malta, Portogallo e Spagna) e sei Paesi della sponda sud del Mediterraneo (Egitto, Giordania, Israele, Libano, Palestina e Tunisia), con un budget di oltre 209 milioni di euro.

Il Programma è stato adottato dalla Commissione Europea il 17 dicembre 2015 e si pone l'obiettivo di incoraggiare uno sviluppo congiunto e integrato tra le due sponde del Mediterraneo.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo