Conferenza finale EU Aid Volunteers in Action a Tunisi

Volontari italiani e europei a confronto su impegno umanitario

28 gennaio, 16:26

(ANSAmed) - TUNISI, 28 GEN - WeWorld GVC Onlus ha portato a Tunisi le testimonianze e le voci di 20 giovani europei, in gran parte italiani, che negli ultimi due anni hanno messo a disposizione il proprio tempo e le proprie competenze in progetti umanitari nel mondo, grazie all'iniziativa EU Aid Volunteers, un progetto che forma e seleziona volontari cittadini dell'Unione Europea o residenti di lungo periodo, con competenze specifiche, per Paesi in crisi e in emergenza.

WeWorld GVC ha ospitato 85 volontari in due anni nei propri progetti nel mondo, con ottimi risultati soprattutto per quanto riguarda il sostegno alle comunità colpite da emergenze. I protagonisti della conferenza di Tunisi sono stati alcuni di questi volontari, che hanno condiviso le loro esperienze professionali e personali.

In sala è stata proiettata la webseries girata in 5 episodi dal Terzo Segreto di Satira con l'attore Marco Ripoldi, che con ironia mette in scena i giovani volontari filmati mentre sono impegnati nei progetti umanitari in Nicaragua, nelle remote comunità lagunari a rischio uragani e nelle regioni più rurali in cui regna la cultura della violenza machista, o in Libano fra i campi per i rifugiati siriani in fuga dalla guerra.

"In Tunisia, il progetto si è focalizzato in particolare sulle donne rurali più vulnerabili, contribuendo alla loro emancipazione economica", ha detto il coordinatore di EU Aid Volunteers in Action, Marina Martini. L'obiettivo principale è stato quello di offrire aiuti umanitari alle persone più povere, ha spiegato, precisando che sono stati circa quaranta i volontari ad essere stati coinvolti nel progetto, in partnership con le Ong locali.

Un'altra iniziativa è stata "Med film 4 all", consistita nella proiezione di film nelle aree più delicate per i diritti delle donne come le prigioni di Mahdia e Manouba o in aree remote che non hanno centri giovanili o cinema nei governatorati di Sfax, Kasserine, Biserta e Tataouine.

L'EU Aid Volunteers in Action è un'iniziativa del Dipartimento europeo di protezione civile e aiuti umanitari.

L'iniziativa EU Aid Volunteers (2016-2020) aiuta oltre 4.000 cittadini europei a diventare volontari per sostenere le missioni umanitarie e offre 10.000 opportunità di volontariato online.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo