Firenze,suoni e voci fanno rivivere Alessandria d'Egitto

Museo Novecento, installazione racconta strade città sotto Morsi

07 luglio, 15:17

(ANSAmed) - FIRENZE, 7 LUG - Un archivio di storie, voci, musica e suoni in grado di far rivivere le strade di Alessandria d'Egitto in uno specifico periodo storico: quello della transizione che segue la rivoluzione del gennaio 2011. Arriva al Museo Novecento di Firenze ''A Sonic Map of Alexandria'' (Mappa sonora della città di Alessandria d'Egitto), l'installazione curata dalle artiste Julia Tieke e Berit Schuk. Esempio di scrittura della storia sociale, politica e culturale egiziana il lavoro rientra nell'''Alexandria Streets Project'', un progetto artistico di mappatura sonora che ha preso vita nelle strade di Alessandria d'Egitto nell'autunno e inverno del 2012, quasi due anni dopo la rivoluzione del 2011, durante la presidenza di Mohamed Morsi, e che indaga le relazioni tra persone e spazi nella città egiziana.

L'installazione sarà inaugurata il 14 luglio prossimo e rimarrà esposta fino al 3 settembre prossimo. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo