Copeam, da domani 26.ma Conferenza annuale a Spalato

Tema è 'Società in cambiamento: comunicare le diversità'

03 aprile, 13:39

(ANSAmed) - ROMA, 3 APR - "Società in cambiamento: comunicare le diversità" è il tema della 26ª Conferenza annuale della Copeam (Conferenza Permanente dell'Audiovisivo Mediterraneo), che si svolgerà a Spalato, in Croazia, da domani, 4 Aprile, fino al 6, su invito della Radiotelevisione pubblica croata HRT e con il supporto Eni.

L'evento, che riunirà alti dirigenti di radiotelevisioni, operatori del settore audiovisivo e culturale e rappresentanti istituzionali dell'area euro-mediterranea, sarà inaugurato venerdì 5 aprile con la riunione congiunta delle Commissioni della COPEAM (Cinema-Festival-Cultura, Formazione, Patrimonio Audiovisivo, Radio, Scambio di News, Televisione, Uguaglianza di genere).

L'indomani, sabato 6 aprile, a partire dalle ore 9.30, il Presidente della HRT, Kazimir Bačić, darà inizio alla cerimonia ufficiale di apertura della sessione plenaria, che prevede un saluto di benvenuto del Sindaco di Spalato Andro Krstulovic Opara. La tematica centrale della Conferenza sarà introdotta da Nabil Al-Sharif, Direttore esecutivo della Fondazione Anna Lindh, e approfondita nel successivo panel moderato da Dragan Nikolić, giornalista della HRT, in cui interverranno personalità di spicco a livello internazionale: Milica Pesić, Direttrice del Media Diversity Institute di Londra; Daniela Drastata, Presidente del gruppo TV interculturale e diversità dell'UER e Olya Booyar, responsabile del settore radio dell'Asia-Pacific Broadcasting Union.

Durante i lavori, una sessione sarà dedicata alle buone pratiche nella rappresentazione positiva delle diversità nei media, con l'intervento della Presidente della HACA, l'Alta Autorità della Comunicazione Audiovisiva marocchina e la presentazione di Rijeka Capitale della Cultura 2020 e di "NOI #senzaconfini, insieme per un mondo migliore", progetto della Università telematica Uninettuno volto a dare voce a storie di rifugiati e immigrati di seconda generazione che in Italia hanno messo a frutto i propri talenti, diventando uomini e donne di successo.

L'evento si concluderà con la 25ª Assemblea Generale della Copeam, in cui i soci adotteranno una risoluzione che sintetizza i risultati finali della Conferenza e le linee di attività future da sviluppare attorno ai temi emersi.

Per maggiori informazioni: http://www.copeam.org/conference/copeam-26th-annualconference- and-25th-general-assembly/. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo