Libia: Gentiloni, Tobruk non ha bocciato piano Leon

Proposta non presentata a Parlamento

20 ottobre, 12:09

(ANSAmed) - SWEIMEH (GIORDANIA), 20 OTT - Il Parlamento di Tobruk "non ha né approvato né bocciato" il piano dell'inviato dell'Onu Bernardino Leon sulla Libia. Lo ha detto oggi il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, aggiungendo che il presidente della stessa assemblea "ha deciso di non sottoporre la proposta al voto della Camera dei rappresentanti".

Ieri sera fonti di stampa avevano detto che la proposta di Leon era stata bocciata dal Parlamento di Tobruk. Gentiloni, precisando che il piano non è stato nemmeno proposto ai deputati, ha affermato che questa "è una delle vicende di questi giorni che costituiscono un rischio per il percorso proposto dall'Onu". "Ciascuna delle parti e anche singole personalità - ha aggiunto il ministro degli Esteri parlando nella località giordana di Sweimeh, sul Mar Morto, a margine di una conferenza dell'Osce sul Medio Oriente - hanno opinioni e aspettative diverse, ma la comunità internazionale spinge perché ci si pronunci. Nell'interesse dei libici bisogna arrivare a una decisione e l'unica soluzione politica possibile è quella di Leon. Mi auguro che le parti, al di là delle difficoltà di queste ore, prenderanno atto di questo. Non ci sono binari diversi". (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo