Serbia: Ue, Van Rompuy, spero continui su strada europea

25 maggio, 19:43

(ANSAmed) - LUBIANA, 25 MAG - Il presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy, ha dichiarato oggi a Lubiana che tutti i Paesi dei Balcani, se vogliono in futuro entrare nella Ue, ''devono continuare con le riforme in senso europeista'', ed ha espresso la speranza che ''la nuova leadership in Serbia continuera' sulla strada europea in modo deciso e convinto''. ''La riconciliazione e la cooperazione regionale sono i punti cruciali per la stabilita', lo sviluppo e l'integrazione europea dei Balcani occidentali'', ha dichiarato Van Rompuy rivolgendosi in un discorso al parlamento sloveno. ''L'Ue non smettera' di appoggiare le riforme europeiste, ma la decisione definitiva sull'adesione all' Europa spetta ai singoli Paesi e popoli'', ha aggiunto, precisando che in questi giorni pensa ''soprattutto alla Serbia''. ''Nonostante tutti i problemi attuali, l'Ue rimane un'ancora di stabilita' e di pace, un simbolo di cambiamento e di speranza'', ha concluso. (ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA