Egitto: ambasciatore Cantini al Cairo, presentare credenziali

Ambasciatore Badr parte per Roma. 'Rilancio rapporti bilaterali'

13 settembre, 19:26

IL CAIRO - L'ambasciatore Giampaolo Cantini è giunto al Cairo. Lo si apprende da fonti aeroportuali locali. Domani, giovedì 14, si insedierà in veste di nuovo ambasciatore italiano in Egitto dopo il ritiro nella primavera del 2016 di Maurizio Massari in seguito all'omicidio di Giulio Regeni.

Il diplomatico non ha rilasciato alcuna dichiarazione al suo arrivo. Cantini presenterà domani le copie delle lettere credenziali all'assistente del ministro degli Esteri egiziano, in quanto il capo della diplomazia del Cairo, Sameh Shoukry, sarà a Londra dove incontrerà il ministro Angelino Alfano. Libia, dossier migranti, terrorismo, contratti, imprese e commercio, tra gli impegni del nuovo ambasciatore, ma anche i rapporti bilaterali con il fermo mandato di cercare di ottenere la massima collaborazione da parte delle autorità egiziane sulla vicenda del ricercatore friulano torturato e ucciso al Cairo in circostanze ancora non chiare.

Intanto il nuovo ambasciatore egiziano in Italia, Hisham Badr, partirà nelle prossime ore dall'aeroporto del Cairo per giungere a Roma. Lo hanno reso noto all'ANSA fonti aeroportuali egiziane.

Badr ha ricoperto l'incarico di assistente del ministro egiziano degli Affari esteri con la delega agli affari multilaterali e alla sicurezza internazionale, prima di essere nominato nuovo ambasciatore egiziano in Italia dal presidente al Sisi la scorsa estate.

Fonti egiziane ben informate allo scalo egiziano hanno affermato che il "ritorno dell'ambasciatore italiano al Cairo e di quello egiziano a Roma rappresentano una tappa verso il consolidamento delle relazioni fra i due Paesi, rilanciando le relazioni bilaterali". Le stesse fonti hanno aggiunto che "i rapporti tra l'Egitto e l'Italia sono profondi, storici ed estremamente solidi".

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo