Libia: inviato Onu, accordo politico va rafforzato

Guterres, ora c'è opportunità soluzione, non possiamo perderla

20 settembre, 19:18

(ANSA) - NEW YORK, 20 SET - "Una Libia piu' forte e' piu' capace di contrastare i terroristi e di proteggere i confini": lo ha detto l'inviato speciale dell'Onu Ghassan Salame' durante l'evento di alto livello alle Nazioni Unite. "L'Accordo Politico Libico nella sua formazione corrente non e' adeguato, c'e' il consenso sul fatto che richiede emendamenti", ha spiegato. I passi successivi, quando saranno adottati emendamenti, saranno poi l'organizzazione di una conferenza nazionale, e quindi la camera dei rappresentanti e l'assemblea costituente dovranno lavorare insieme". Questo sarà' il primo passo per la creazione di un nuovo contesto costituzionale propedeutico alla convocazione delle elezioni.

E' mia grande convinzione che ci sia l'opportunità per una soluzione politica in Libia, non possiamo perdere questa possibilità": lo ha detto il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, durante l'evento di alto livello sulla Libia a margine dell'Assemblea Generale. "Dobbiamo tutti unirci a prescindere dalle differenze di opinione, risolvere la crisi in Libia deve essere una priorità per tutto il mondo - ha sottolineato - non c'e' una soluzione militare, l'Accordo Politico Libico e' l'unica soluzione". (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo