Catalogna: Puigdemont propone dialogo senza condizioni

Ma Rajoy accusa Barcellona di slealtà e illegalità

11 ottobre, 17:02

(ANSAmed) - BARCELLONA, 11 OTT - In un'intervista alla Cnn ripresa dalla stampa catalana il presidente della Catalogna Carles Puigdemont ha proposto a Madrid l'avvio di un dialogo "senza condizioni". I due governi "devono sedersi e parlare sul serio", ha aggiunto, proponendo un tavolo di dialogo "con due persone del governo catalano e due del governo spagnolo".

Il premier spagnolo Mariano Rajoy ha però accusato il governo della Catalogna di Puigdemont di "un attacco sleale e pericoloso alla Costituzione, all'unità della Spagna e alla convivenza pacifica dei cittadini". "Il governo autonomo non ha rispettato la legge e le sentenze della Corte", ha aggiunto in Parlamento parlando del referendum del primo ottobre.

Il referendum catalano è parte di una strategia "per imporre l'indipendenza che pochi vogliono e che non è buona per nessuno", ha poi osservato Rajoy. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo