Siria: Alfano, raid risposta mirata, ma no avvio escalation

'Azione circoscritta per attacco di Duma'

16 aprile, 12:57

(ANSAmed) - LUSSEMBURGO, 16 APR - "L'Italia ha considerato le operazioni di sabato mattina una risposta mirata, motivata e circoscritta all'attacco chimico di Duma. Abbiamo offerto ai nostri alleati il nostro sostegno politico, ribadendo che non vogliamo considerare ciò che si è verificato come l'avvio di una escalation". Così Angelino Alfano nel suo intervento sulla Siria al Consiglio dei ministri degli Esteri dell'Ue.

"Ribadiamo il nostro sostegno a Staffan De Mistura e la centralità del processo di Ginevra, dentro il quale l'Europa può svolgere un ruolo importante. La Conferenza del 24 e 25 aprile" a Bruxelles "può rappresentare un momento di centralità politica dell'Unione europea", ha detto Alfano. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo