Via libera Ue a revisione accordo pesca con Marocco

Corte Giustizia lo aveva invalidato per acque Sahara occidentale

16 aprile, 15:50

(ANSAMED) - BRUXELLES, 16 APR - I ministri Ue hanno dato il via libera all'unanimità al negoziato per un nuovo accordo sulla pesca tra Ue e Marocco. La necessità di rivedere l'attuale accordo, che scade nel luglio 2018, segue la decisione della Corte di giustizia Ue secondo cui questo tipo di intesa commerciale non è applicabile alle acque del Sahara occidentale.

Il territorio del Sahara occidentale è conteso tra Rabat e Fronte Polisario, che chiede un referendum per l'autodeterminazione della regione. La Commissione, che negozierà a nome dei 28 Stati membri, ritiene che, a determinate condizioni, sia possibile estendere l'accordo bilaterale anche alle acque del Sahara occidentale, dove avvengono il 90% delle catture dei vascelli europei. Una posizione già criticata sulla stampa dal portavoce europeo del Fronte Polisario, Mohamed Sidati, perché 'rafforza la complicità dell'Ue nell'occupazione e lo sfruttamento illegale del Sahara occidentale'. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo