Israele, non tollereremo altri comportamenti simili Turchia

Protesta a incaricato turco su trattamento ad ambasciatore

16 maggio, 18:27

TEL AVIV - Israele "non tollererà" altri "comportamenti simili" nei confronti dei suoi rappresentanti diplomatici e esprime "la più forte protesta contro lo scandaloso comportamento turco". Lo ha detto il ministero degli affari esteri a Gerusalemme all'incaricato d'affari turco a Tel Aviv Umut Deniz convocato oggi a causa del trattamento "intollerabile" riservato all'ambasciatore israeliano Eitan Naeh - espulso a causa dei fatti di Gaza - all'aeroporto di Istanbul.

Naeh, secondo Israele, è stato sottoposto a "uno stretto controllo di sicurezza alla presenza deliberata dei media turchi". "Il comportamento - ha detto il ministero che è retto ad interim dal premier Benyamin Netanyahu - è una flagrante violazione del codice diplomatico tra due paesi. La nostra posizione è stata anche direttamente chiarita alle autorità ad Ankara".

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo