Turchia: 400 osservatori Osce/Odihr per voto del 24 giugno

28 a lungo termine e 350 in election day, monitorati anche media

22 maggio, 16:05

(ANSAmed) - ISTANBUL, 22 MAG - Saranno quasi 400 gli osservatori inviati in Turchia per la Missione di osservazione elettorale dell'Osce/Odihr (Ufficio per le istituzioni democratiche e i diritti umani) del voto parlamentare e presidenziale anticipato del 24 giugno. Lo fa sapere lo stesso organismo internazionale, precisando di aver raccomandato, in aggiunta a un team di esperti, l'invio di 28 osservatori di lungo termine, da impiegare in tutto il Paese, e altri 350 di breve termine per monitorare le procedure nel giorno del voto.

La decisione è giunta dopo una visita effettuata da rappresentanti dell'Osce/Odihr in Turchia dall'8 al 10 maggio, incontrando istituzioni locali ed esponenti della società civile. Tra gli aspetti oggetto di monitoraggio, ci sarà anche la pluralità del sistema mediatico.

Nel contestato referendum presidenzialista dello scorso anno, l'organismo inviò 11 esperti e 28 osservatori di lungo termine.

In quell'occasione, tra gli aspetti più controversi ci fu la convalida di schede non sigillate con il timbro ufficiale, che alla luce di una recente modifica del regolamento elettorale potranno essere considerate valide anche nel prossimo voto.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo