Oim e Turkish Airlines partner per migrazione sicura

Accordo siglato per aprire possibilità cooperazione

12 settembre, 15:00

(ANSAmed) - ROMA, 12 SET - L'agenzia Onu per le migrazioni Oim e Turkish Airlines, una delle maggiori compagnie aeree del mondo, hanno siglato un accordo di partnership a lungo termine con l'obiettivo di promuovere una migrazione sicura, ordinata e regolare. Firmato dal direttore generale dello Oim William Lacy Swing e dal Chairman of the Board di Turkish Airlines Mehmet İlker AycÕ, l'accordo si concentrerà inizialmente sulla promozione dell'applicazione MigApp dell'Oim, utilizzata per fornire informazioni sui servizi disponibili per i migranti a livello globale e combattere la disinformazione sulle migrazioni che circola oggi.

"L'accordo apre tutta una serie di possibilità di cooperazione, sia in termini di impegno della Turkish Airlines per la responsabilità sociale, sia per i nostri impegni nei confronti di migranti e rifugiati", ha affermato Swing, secondo quanto riportato in una nota dell'agenzia Onu. "È per molti versi una partnership ideale in quanto ci permetterà di fare molto di più in termini di informazione per i migranti, di promozione dei diritti dei migranti, di formazione dei dipendenti delle compagnie aeree per sensibilizzarli al fenomeno della tratta di persone, uno dei crimini più efferati dei nostri tempi", ha aggiunto.

L'Oim spera che l'accordo porti a ulteriori collaborazioni in campagne di sensibilizzazione sui viaggi sicuri nei paesi di origine, per contribuire a contrastare il traffico di migranti, e alla cooperazione in materia di supporto e documentazione alle frontiere, compresa l'eventuale formazione di dipendenti e partner di Turkish Airlines. Inoltre, l'agenzia Onu condividerà con Turkish Airlines il suo lavoro sulla salute dei migranti, tra cui le attività di assistenza sanitaria di viaggio e i servizi di screening sanitario pre-partenza, in vista di una futura cooperazione. Infine, si prevede che Turkish Airlines fornirà un supporto al Global Film Festival on Migration dell'Oim che quest'anno ha visto la partecipazione di 870 film e che si svolgerà in oltre 100 paesi tra novembre e dicembre 2018.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo