Migranti:Oettinger,servono più fondi per paesi prima linea

Audizione a Roma, la questione non riguarda i singoli stati

13 settembre, 16:44

(ANSAmed) - ROMA, 13 SET - Per fare fronte al fenomeno migratorio "vogliamo fare più sforzi". Lo ha detto il commissario Ue al bilancio Ghuenter Oettinger in audizione alle Commissioni Bilancio di Camera e Senato sul nuovo quadro finanziario per il periodo 2021-2027. L'accoglienza "è una sfida europea. La questione non riguarda i singoli Stati. Dobbiamo aiutare di più, anche finanziariamente, i Paesi che sono toccati maggiormente", ha aggiunto Oettinger, ponendo l'accento sulla necessità di "solidarietà a livello Ue". (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo