Tunisia: deputati dicono no a innalzamento età pensionabile

Riforma richiesta da Fondo monetario internazionale

14 dicembre, 18:22

(ANSAmed) - TUNISI, 14 DIC - Il parlamento tunisino ha respinto la proposta di legge che prevede l'innalzamento dell'età pensionabile da 60 a 62 anni nel settore pubblico con la possibilità di una proroga fino a 65 anni, e da 55 a 57 per coloro che esercitano un lavoro usurante.

Si tratta di una misura necessaria per diminuire le spese statali tra quelle richieste dal Fondo monetario internazionale (Fmi).

Il disegno di legge bocciato prevede anche un prelievo dell'1% sui dipendenti e del 2% a carico dei datori di lavoro per finanziare il Fondo sociale dello Stato, in perdita di circa un miliardo di dollari.

Solo 71 deputati hanno votato a favore della proposta di legge, 16 i voti contrari e 8 gli astenuti, con un quorum a 109 voti. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo