Gaza: Diritti umani Onu contro Israele,'uso eccessivo forza'

Amb.Israele, manipolazioni Hamas, amarezza astensione Italia

22 marzo, 13:27

(ANSAmed) - TEL AVIV, 22 MAR - La Commissione dell'Onu per i diritti umani (Unhrc) ha condannato oggi Israele per aver fatto ricorso ad un ''uso eccessivo della forza a Gaza'' nella repressione di manifestazioni settimanali sul confine. Immediata la reazione negativa dello Stato ebraico che definisce ''ipocrita'' quella risoluzione ed anticipa con intende cooperare con l'Unhrc. La Commissione ha approvato (con 23 voti a favore, 9 contrari e 14 astensioni) un rapporto secondo il quale e' possibile che i militari israeliani si siano macchiati di crimini di guerra e di crimini contro l'umanita' quando hanno aperto il fuoco contro i dimostranti palestinesi. Ha anche fatto appello affinche' i responsabili di questi spargimenti di sangue siano giudicati. Israele ha replicato di non sentirsi vincolato da ''un rapporto assurdo, filo-Hamas e filo-terrorismo'', votato peraltro da ''dittature ed ipocriti''. ''La maggioranza morale - rileva - non lo ha invece sostenuto''.

"Oggi abbiamo assistito all'ennesima occasione in cui il Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite ha tradito il suo mandato, cedendo alla manipolazione di Hamas", ha commentato l'Ambasciatore d'Israele in Italia, Ofer Sachs, in una nota in cui esprime "amarezza rispetto all'astensione italiana", accanto a quella di altri stati membri, nel voto del Consiglio.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo