Tunisia: figlio di Essebsi eletto presidente di Nidaa Tounes

Concluso congresso a Monastir

15 aprile, 11:35

(ANSAmed) - TUNISI, 15 APR - Mohamed Hafedh Caid Essebsi, figlio del capo dello Stato tunisino, è il nuovo presidente del comitato centrale del partito modernista Nidaa Tounes. E' quanto è emerso dalle elezioni del congresso di partito conclusosi a Monastir. Un congresso che si è svolto tra tensioni e divisioni che confermano la crisi del partito che riportò i maggiori consensi alle elezioni legislative del 2014. Una riunione di "rivali" del gruppo di Monastir, ha infatti eletto nello stesso tempo ad Hammamet Sofiene Toubel, presidente del gruppo parlamentare di Nidaa Tounes, alla testa di un comitato centrale "parallelo". Dal congresso è comunque emerso che l'attuale presidente tunisino non si presenterà alle prossime elezioni presidenziali.

Nidaa Tounes, uscito vincitore dalle elezioni politiche del 2014, partito della coalizione di governo, vive da anni una crisi profonda che ha causato scissioni, perdita di parlamentari e consensi in generale. Particolarmente difficili i rapporti tra l'attuale premier, Youssef Chahed ed il figlio del presidente tunisino, nonché direttore esecutivo di Nidaa Tounes, Hafedh Caid Essebsi. Il comitato esecutivo del partito, preso atto della posizione di Chahed decise a settembre di "sospendere l'adesione" del primo ministro. Tale sospensione è stata revocata dal congresso su domanda del presidente Essebsi a Monastir, anche se ormai Chahed risulta impegnato e sostenuto dal partito Tahya Tounes.(ANSAmed)

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo