Migranti: Von der Leyen, non si lascino soli Paesi costieri

Questione migrazione sia condivisa da tutti

11 luglio, 18:33

BRUXELLES - "Dobbiamo rendere più equo" il regolamento di Dublino e "questo significa che i Paesi costieri non devono essere lasciati da soli a gestire" la questione della migrazione, "che deve essere condivisa da tutti". Così la candidata dei capi di Stato e di governo dell'Ue alla presidenza della Commissione, Ursula von der Leyen, in un'audizione in Parlamento Ue con gli eurodeputati della Sinistra Gue. Rispondendo alle domande degli eurodeputati, Von der Leyen ha inoltre sottolineato che "salvare vite in mare è un chiaro valore fondante, qualsiasi situazione lo renda necessario", rivendicando il contributo della marina tedesca nei soccorsi in mare. 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo