Kosovo: Usa-Gb-Francia-Italia-Germania, riparta il dialogo

Nota congiunta, porre fine a conflitto dopo anni di stagnazione

13 agosto, 17:20

(ANSAmed) - BELGRADO, 13 AGO - I governi di Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Stati Uniti hanno chiesto oggi al Kosovo e alla Serbia di riaprire, al più presto, il dialogo sponsorizzato dall'UE e hanno chiesto alle due parti di astenersi dal prendere provvedimenti che impediscano un accordo.

"Siamo pronti ad aumentare il nostro ruolo nel processo attraverso il sostegno dell'Alto rappresentante dell'Ue, ma non possiamo farlo fino a quando entrambe le parti non mostreranno la volontà di scendere a compromessi, rimuovere gli ostacoli e continuare a parlare", si afferma nella dichiarazione, aggiungendo che ciò significa abolire le tasse in Kosovo e che la Serbia sospenda la campagna per ritirare il riconoscimento dell'indipendenza del Kosovo.

"Dopo anni di stagnazione, è tempo di porre fine ai conflitti degli anni '90 e di raggiungere un accordo accettabile per entrambe le parti attraverso negoziati in buona fede che garantiranno un futuro sicuro e prospero per i cittadini del Kosovo e della Serbia", si afferma la nota.

Il Kosovo ha dichiarato l'indipendenza nel 2008. I colloqui sulla normalizzazione delle relazioni sono stati bloccati l'anno scorso quando Pristina ha aumentato 100% l'imposte sulle importazioni di merci dalla Serbia. (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo