Mattarella, 'la gestione dei rimpatri sia della Ue'

Incontro con Steinmeier, 'stimolare i mercati interni'

19 settembre, 16:16

(ANSAmed) - ROMA, 19 SET - "Crediamo sia necessario che i Paesi che avvertono la responsabilità attivino meccanismi comuni di redistribuzione e la Ue dovrebbe assumere l'onere dei rimpatri, nel rispetto dei diritti umani per quelli che non hanno diritto a restare nella Ue". Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella che ha incontrato questa mattina il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier. Mattarella ha poi sottolineato che "tensioni commerciali e minacce di guerre commerciali creano una congiuntura particolarmente complicata, quindi bisogna avere misure che stimolino i mercati interni e sviluppare investimenti per mantenere in equilibrio le economie dei nostri Paesi". (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo