Tunisia: presidenziali, fuori dal carcere il magnate Karoui

Sfiderà al ballottaggio nelle presidenziali conservatore Saied

10 ottobre, 11:44

(ANSAmed) - TUNISI, 10 OTT - E' uscito nella serata di ieri dal carcere di Mornaguia, tra gli applausi e i festeggiamenti dei suoi sostenitori, il magnate Nabil Karoui, che sfiderà al ballottaggio il conservatore Kais Saied alle elezioni presidenziali tunisine di domenica prossima. La Corte di cassazione di Tunisi ha accolto infatti una nuova richiesta di liberazione di Karoui, arrestato il 23 agosto scorso con l'accusa di riciclaggio ed evasione fiscale. Nabil Karoui è il leader del partito Qalb Tounes (Al Cuore della Tunisia), che si è affermato domenica scorsa alle elezioni legislative come seconda forza politica del Paese. Appena uscito dal carcere Karoui si è recato presso il quartier generale del suo partito ove ha pronunciato un breve discorso di ringraziamento per coloro che lo hanno sostenuto durante la sua carcerazione, in particolare la moglie Salwa Smaoui, e ha rilanciato: "Ragazzi sono tornato, vinceremo".

(ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo