Gaza: legislative Anp, battuta di arresto di Hamas e Jihad

Non accettano il condizionamento agli accordi firmati dall'Olp

06 novembre, 14:32

Il leader di Hamas Ismail Haniyeh in visita a Gaza City Il leader di Hamas Ismail Haniyeh in visita a Gaza City

GAZA - Battuta di arresto nei progetti per nuove elezioni legislative palestinesi, avanzati nelle ultime settimane dal presidente dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) Abu Mazen. Dopo aver dato un primo assenso di principio, Hamas e la Jihad islamica - rendono noto media locali - hanno adesso appreso dell'esistenza di una clausola a cui si oppongono. Si tratta della precisazione voluta da Abu Mazen che le elezioni dovranno basarsi sulla Legge elettorale fondamentale, che ne condiziona la partecipazione al riconoscimento degli accordi sottoscritti dall'Olp. Fra questi rientra anche il riconoscimento di Israele. Per superare l'ostacolo varie fazioni politiche hanno chiesto un incontro urgente con Abu Mazen. Ma secondo Azzam al-Ahmad, un dirigente di al-Fatah, un incontro del genere non è per ora in vista.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo