Algeria: Authority elezioni, ha vinto Tebboune

Col 58% dei voti, niente ballottaggio, vicino ai militari

13 dicembre, 12:46

(ANSAmed) - IL CAIRO, 13 DIC - L'ex-premier Abdelmadjid Tebboune, esponente vicino ai militari, ha vinto le elezioni presidenziali in Algeria con il 58,15% dei voti, evitando così il ballottaggio. L'annuncio del risultato è stato fatto dal presidente dell'Autorità nazionale indipendente delle elezioni (Anie), Mohamed Charfi, in una conferenza stampa trasmessa in diretta da Al Jazeera. Tebboune si è imposto nelle prime elezioni dopo la caduta in aprile del ventennale presidente Abdelaziz Bouteflika in una tornata elettorale boicottata dalla piazza. Secondo è arrivato Abdelkader Bengrina col 17,38% dei voti, ha annunciato Charfi riferendosi al fondatore del partito islamista Msp ed ex-ministro del turismo. Terzo l'ex-premier Ali Benflis (10,55%) e solo quarto l'ex-ministro della Cultura e poeta-scrittore Azzedine Mihoubi (7,26%). Ultimo Abdelaziz Belaid col 6,66%. Correggendo di un centesimo di punto un precedente annuncio, il presidente dell'Authority ha indicato l'affluenza alle urne in 41,13% all'interno dell'Algeria e al 39,83% includendo anche il voto estero. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo