Libia: premier Tunisi, 'minaccia alla sicurezza regionale'

10 gennaio, 14:54

(ANSAmed) - TUNISI, 10 GEN - "I pericolosi sviluppi in Libia rappresentano una minaccia alla sicurezza e alla stabilità dell'intera regione". Lo ha detto il premier tunisino incaricato Habib Jemli nel suo discorso programmatico davanti al parlamento del Bardo a proposito delle relazioni internazionali della Tunisia assicurando che il suo governo si atterrà ai fondamenti della diplomazia tunisina, improntata al principio di non ingerenza negli affari altrui. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo