Migranti:Ue,Libia non è porto sicuro, impegnati a migliorare

Seguiamo la situazione da vicino

15 gennaio, 13:54

(ANSAmed) - BRUXELLES, 15 GEN - "Siamo al corrente della relazione dell'Oim" secondo la quale un migliaio di migranti sono stati salvati dai guardacoste libici e riportati in Libia.

"Seguiamo la situazione molto da vicino". Così un portavoce della Commissione europea.

"La legge dell'Ue non ha competenza sulla destinazione dei migranti soccorsi dopo le operazioni di ricerca e salvataggio.

Ma la nostra posizione è molto chiara: la Libia non è un porto sicuro. Nonostante ciò ci impegniamo con i partner sul terreno per migliorare la situazione".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo