Gaza: numero record di permessi di ingresso in Israele

Autorizzati a entrare 7.000 palestinesi, commercianti e manovali

19 febbraio, 12:24

(ANSAmed) - TEL AVIV, 19 FEB - Israele autorizza da oggi l'ingresso nel proprio territorio di 7.000 palestinesi di Gaza: sono per lo più commercianti, ma anche manovali impiegati nell' agricoltura e nell'edilizia. Si tratta del numero più elevato di permessi concesso negli ultimi anni. Lo ha riferito la radio militare secondo cui questo provvedimento - concepito come una importante boccata di ossigeno per l'economia della Striscia - resterà in vigore solo se Hamas riuscirà ad impedire ulteriori lanci dalla Striscia di razzi e di grappoli di palloni collegati ad ordigni esplosivi. In parallelo Israele ha esteso a 15 miglia marine l'area di attività per i pescatori di Gaza.

Secondo l'emittente queste misure sono state messe a punto di intesa con l'Egitto (che la settimana scorsa ha compiuto una mediazione fra le parti interessate) e del Qatar, che continua a sovvenzionare le forniture israeliane di gasolio destinate alla Striscia. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo