Coronavirus: Italia a sostegno imprese tunisine

In risposta a volontà Tunisia invio delegazione medica

26 marzo, 10:57

(ANSAmed) - TUNISI, 25 MAR - "Italia e Tunisia continuano a cooperare per superare questo difficile momento insieme.

L'Italia, tramite la Cassa Depositi e Prestiti, ha versato 50 milioni di euro (circa 157 milioni di dinari) a titolo di credito d'aiuto alla Banca Centrale tunisina". Lo rende noto su Facebook l'ambasciata d'Italia in Tunisia aggiungendo che "questa somma è destinata a sostenere le imprese tunisine e potrà essere utilizzata per rispondere all'impatto socioeconomico del coronavirus in Tunisia, supportando le misure messe in campo dal Governo tunisino. È un primo passo, mano nella mano, per far fronte al Covid-19". Il presidente tunisino Kaies Saied due giorni fa ha informato il presidente Sergio Mattarella della "volontà della Tunisia di inviare in Italia una delegazione medica a sostegno degli sforzi intrapresi dalle autorità italiane, nonostante i modesti mezzi a disposizione della Tunisia, poiché la situazione oggi nel mondo riguarda tutte le nazioni e non più un paese soltanto".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo