Grecia, Consiglio Europa denuncia violenze della polizia in carcere

Cpt, condizioni prigioni 'affronto a dignità umana' detenuti

09 aprile, 14:57

Il carcere di Korydallos in Grecia Il carcere di Korydallos in Grecia

STRASBURGO - I maltrattamenti sui detenuti da parte della polizia sono "una pratica frequente in tutta la Grecia" e le condizioni di vita di "troppi carcerati sono un affronto alla loro dignità umana". Lo scrive il Comitato anti tortura (Cpt) del Consiglio d'Europa nel rapporto sulla visita condotta nel paese esattamente un anno fa.

"Le autorità devono urgentemente risolvere i problemi sottostanti al perdurare della violenza della polizia contro i detenuti, il sovraffollamento carcerario e la mancanza di personale penitenziario", afferma l'organo di Strasburgo. Il Cpt chiede quindi "interventi immediati per ridurre il sovraffollamento nelle carceri di Korydallos e Salonicco, che attualmente operano il 140% al di sopra della loro capacità ufficiale".

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo