Erdogan, 'nel Mediterraneo serve un dialogo sincero

In video intervento Onu, 'non tolleriamo imposizione o attacchi'

22 settembre, 17:13

(ANSAmed) - NEW YORK, 22 SET - Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha chiesto "un dialogo sincero" sul Mediterraneo orientale, rifiutando le "molestie". "La nostra priorità è risolvere le controversie con un dialogo sincero, basato sul diritto internazionale e su una base equa - ha aggiunto Erdogan - Tuttavia, vorrei affermare chiaramente che non tollereremo mai alcuna imposizione, molestia o attacco nella direzione opposta".

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo