Regione Sicilia dona 2mila flaconi di sangue a Palestinesi

Ministra Anp, grazie Consolato Gerusalemme e Aics per sostegno

03 dicembre, 17:31

(ANSAmed) - TEL AVIV, 3 DIC - La Ministra della salute dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) Mai Al Kaila ha ringraziato il Console Generale d'Italia a Gerusalemme Giuseppe Fedele e la Direttrice dell'Ufficio dell'Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics) Cristina Natoli per la donazione di 2.000 flaconi contenenti Fattore VIII della coagulazione, destinati a pazienti palestinesi affetti da malattie emorragiche congenite. Lo ha fatto sapere il Consolato di Gerusalemme ricordando che i flaconi sono stati donati dalla Regione Sicilia, grazie al coordinamento assicurato dal Centro Nazionale Sangue dell'Istituto Superiore di Sanità, dall'azienda farmaceutica Kedrion e dall'Ufficio per la Palestina dell'Oms.

"La donazione - ha sottolineato il Consolato - costituisce un ulteriore tassello del sostegno che da anni la Cooperazione italiana garantisce per lo sviluppo del settore sanitario in Palestina".

(ANSAmed). (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo