Meteorite in mare,governo Spagna chiede immagini a cittadini

Avvistato nel cielo di Madrid, è caduto di fronte a costa Murcia

10 luglio, 12:45

(ANSAmed) - MADRID, 10 LUG - Il Consiglio superiore di Ricerche scientifiche spagnolo (Csic) e il ministro per la scienza, innovazione e università, l'astronauta Pedro Duque, hanno chiesto la collaborazione cittadina per localizzare i resti di un meteorite avvistato ieri nel cielo di Madrid. Cercano immagini che documentino la traiettoria del frammento di meteorite, proveniente da una cometa, che alle 5,13 di ieri mattina, è stato avvistato come "una coda di fuoco", "molto brillante", caduta nel Mediterraneo, di fronte alla costa di Murcia. Il meteorite è stato rilevato dagli strumenti di osservazione del centro astronomico di La Hita (Toledo), istallati nell'Università di Huelva, e dagli osservatori astronomici di Calar Alto (Almeria), La Sagra (Granada) e Siviglia, informano fonti citate dall'agenzia Efe.

Dal complesso di La Hita confermano di aver ricevuto numerosi avvisi di avvistamento da parte di cittadini; tuttavia hanno precisato che le telecamere dell'osservatorio astronomico non hanno potuto captare le immagini diurne, perché solo registrano quelle notturne. Ma l'osservatorio stima che la velocità del frammento di meteorite abbia toccato i 65.000 km per ora, per cui è divenuto incandescente e ha generato lo spettacolare fenomeno luminoso. L'evento, cominciato sulla provincia di Almeria, a circa 89 km di altitudine, ha avanzato in direzione nordest, fino a terminare a circa 31 km di distanza sul mar Mediterraneo, davanti alle coste di Murcia. (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo