Caldo record in Spagna e Portogallo, verso i 50 gradi

Potrebbe essere battuto primato dopo 41 anni. Allarme incendi

02 agosto, 11:32

(ANSAmed) - ROMA, 2 AGO - Le temperature nella Penisola Iberica potrebbero sfiorare i 50 gradi nel prossimo fine settimana, battendo ogni record di caldo finora registrato in Europa.

L'allarme è stato lanciato da diversi metereologi, che hanno messo in guardia per il rischio di incendi, oltre che per la salute delle persone, soprattutto anziani e bambini.

"Non è escluso che da venerdì a domenica le temperature raggiungano i 49 gradi centigradi nel sud-ovest della Spagna e in parti del sud del Portogallo", ha affermato Tyler Roys, metereologo del sito AccuWeather. Se le previsioni saranno confermate, si tratterebbe della più alta temperatura registrata in Europa negli ultimi 41 anni. Il record attuale risale infatti al luglio del 1977, quando si registrarono 48 gradi ad Atene. Ma è tutta l'Europa ad essere interessata in questi giorni da un'eccezionale ondata di caldo, che sta facendo registrare temperature inusuali anche in Paesi più settentrionali. La massima prevista a Londra venerdì, per esempio, è di 33 gradi. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo