Egitto: incontri su tecnologie verdi italiane al Cairo

Per due giorni in un nascente partenariato con Italia

29 novembre, 13:17

(ANSAmed) - IL CAIRO, 29 NOV - Un nascente "partenariato fra Italia ed Egitto nelle tecnologie verdi per una crescita sostenibile e una vita migliore" avrà, questo fine settimana al Cairo, un momento di trasmissione di know-how italiano e di incontro fra aziende italiane ed egiziane del settore nell'ambito di un "business forum" di due giorni su "acqua, energia, rifiuti e mobilità".

E' quanto emerge dal programma della manifestazione organizzata dall'Ambasciata d'Italia al Cairo e in programma domenica e lunedì 2-3 dicembre prevedendo "seminari e B2B in collaborazione con Ecomondo", la 'piattaforma' della Green Economy e dell'economia circolare, e "Key Energy", la maggiore fiera dell'economia 'verde e circolare' nell'area euro-mediterranea.

L'iniziativa ha attratto l'attenzione del governo egiziano che invia due ministri a portare i saluti iniziali i quali saranno aperti dall'ambasciatore dall'Italia al Cairo, Giampaolo Cantini: la ministra dell'Ambiente, Yasmin Fouad, e il titolare di Commercio e Industria, Amr Nassar. L'iniziativa, che nasce anche grazie alla collaborazione dell'ICE Agenzia e della Camera di Commercio italo-egiziana, prevede due mezze giornate di discussioni.

I panel saranno moderati da accademici (Francesco Fatone, dell'Università Politecnica delle Marche sulla gestione delle acque, e Fabio Fava, dell'ateneo di Bologna su quella dei rifiuti) e da altrettanti rappresentanti di rilevanti iniziative del settore (Diego Gavagnin di ConferenzaGNL sul trasporto sostenibile e Roberto Vigotti di Res4Med sulle energie rinnovabili). Nelle quattro sessioni saranno presentati casi esemplari e studi. I pomeriggi delle due giornate saranno dedicati agli incontri fra aziende. L'evento é organizzato in collaborazione anche con l'Italian Exhibition Group. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo