Apre in Tunisia primo centro pubblico per bimbi autistici

Accoglierà bambini con famiglie a reddito basso

28 dicembre, 13:10

(ANSAmed) - TUNISI, 28 DIC - Il primo ministro tunisino, Youssef Chahed, ha inaugurato il primo centro pubblico per bimbi autistici in Tunisia, a Sidi Hassine Sejoumi, nel governatorato di Tunisi. Distribuito su una superficie di 2000 metri quadrati, dotato di 13 sale di psicomotricità, di medicina del lavoro e di logopedia e laboratori dedicati alle attività del tempo libero, nonché di una cucina e un ristorante, con una capacità di accoglienza di 40 bambini di età compresa tra i 3 e i 12 anni, l'istituzione contribuirà ad alleviare le sofferenze delle famiglie, visto il costo dei servizi offerti nel settore privato. "Il centro accoglierà gratuitamente i bambini provenienti da famiglie bisognose e a basso reddito", ha detto il premier, precisando che le tariffe saranno simboliche per le famiglie benestanti. Almeno 34 esperti educativi, terapia psicomotoria, logopedia e altre specialità faranno pratica nel centro. Altre strutture del genere saranno presto inaugurate nel governatorato di Medenine e nel nord-ovest del Paese, ha aggiunto il premier. Il ministro del Demanio e degli Affari territoriali, Hedi Mokni, ha dichiarato che tre ulteriori ettari saranno dedicati all'estensione di questo primo centro e alla creazione di una piscina coperta, una fattoria per scopi terapeutici e unità di assistenza. Nello scorso febbraio un gruppo di famiglie con bimbi autistici aveva manifestato davanti alla sede del governo per chiedere allo Stato servizi specifici per i loro figli a prezzi abbordabili. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo