Calcio: Da Milan a Bayern, 2012 comincia in penisola araba

Emirati e Qatar le mete per preparare seconda parte stagione

27 dicembre, 16:39

AC Milan winter training tour [ARCHIVE MATERIAL 20101230 ] AC Milan winter training tour [ARCHIVE MATERIAL 20101230 ]

(di Francesco Tedesco) (Ansamed) -Roma, 27 dic - D'estate le vette alpine, d'inverno l'assolata penisola araba. Anche quest'anno si conferma la tendenza dei maggiori club europei a fare dei piccoli ritiri post-natalizi per scaldare i muscoli in vista della seconda parte della stagione e le localita' piu' gettonate sono Qatar ed Emirati Arabi Uniti. I primi ad emigrare sul golfo persico saranno Ibrahimovic e compagni con il Milan che sara' in ritiro a Dubai e giochera' anche un'amichevole di lusso: il 4 gennaio il Rashid Stadium ospitera' infatti il match tra i rossoneri e il Paris Saint Germain, una sfida resa ancora piu' affascinante dal recente arrivo sulla panchina dei francesi di Carlo Ancelotti, l'allenatore che ha vinto la Coppa dei Campioni con il Milan due volte da calciatore e due volte da tecnico. I due club sono anche in lotta per Carlos Tevez, l'attaccante argentino che lascera' il Manchester City ed e' conteso proprio dai rossoneri del presidente Berlusconi e da Tamim Al Thani, lo sceicco del Qatar proprietario della squadra parigina. Nessuna amichevole di lusso ma grande attesa da parte dei tifosi arabi per il tour invernale della Juventus che volera' prima negli Emirati Arabi e poi in Arabia Saudita. Dal 30 dicembre Vucinic e compagni saranno a Dubai, per spostarsi poi dal 4 gennaio a Riyad, in Arabia Saudita, dove il 5 affronteranno in amichevole l'Al-Hilal, per celebrare l'addio al calcio di Mohamed Al-Deayea, il portiere che detiene il record di presenze con la nazionale saudita, con 178 gare giocate. E' gia' a Dubai, intanto, Alex Del Piero che ricevera' un premio alla carriera nel corso dell'International Sports Conference del Consiglio per lo sport di Dubai. L'evento si svolge il 28 e 29 dicembre e prevede un premio anche per Cristiano Ronaldo, come giocatore dell'anno, e una passerella nell'emirato per tante stelle del calcio tra cui anche il ct dell'Inghilterra Fabio Capello, mentre molto atteso e' il discorso del presidente del Barcellona Sandro Rosell. Ma la penisola arabica non piace solo alle squadre italiane: ci andra' a svernare il Paris Santin Germain, come detto, che affrontera' il Milan in amichevole, ma andra' a scaldarsi anche il Bayern Monaco, capolista della Bundesliga tedesca che si ferma per la pausa invernale fino al 20 gennaio. I tedeschi partono per il Qatar il 2 gennaio, si alleneranno a Doha ma faranno anche una puntatina in India, nuovo, enorme mercato di ammiratori del calcio europeo, per un'amichevole contro la nazionale indiana il 10 gennaio a Nuova Delhi. Va in Qatar anche lo Schalke 04, mentre il Wolfsburg ha scelto Dubai per gli allenamenti invernali. Tutti dagli arabi? No, ci sono molte squadre tedesche, come lo Stoccarda, che hanno scelto la Turchia per svernare, mentre il Catania non si allontanera' di molto da casa: il 29 dicembre la squadra siciliana va a Malta dove restera' fino al 5 gennaio.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo